Idee per imbiancare le pareti di un soggiorno etnico

Per realizzare un soggiorno in perfetto stile etnico sono fondamentali i colori delle pareti e dei complementi d'arredo. Colori caldi e accesi nei toni dell'ambra, del giallo, del rosso, del bruno e del beige tra cui scegliere in base ai propri gusti, alle dimensioni e luminosità del soggiorno. Ma anche le tonalità neutre del grigio e del bianco, per chi preferisce uno stile etnico più discreto. Da usare da soli o abbinati tra loro. Eccovi le nostre idee.


L'arredamento etnico è caratterizzato da essenze scure. Per questo è fondamentale ravvivarlo e "accenderlo" con colori solari e tinte bruciate evocative dei luoghi del deserto da utilizzare per le pareti e i complementi d'arredo.


Tra i colori più adatti per un soggiorno etnico, l'arancione e  il giallo, nella versione ambrata o senape, da abbinare a divani bianchi, corda o panna e ad accessori, cuscini e tende in varie tonalità di marrone. 




Ma anche il rosso, per una parete dal grande impatto estetico; meglio se unica in modo da valorizzarla al meglio. Per le altre pareti di un soggiorno etnico, bene il grigio o un bianco sporco (corda, panna, avorio).




Ma il rosso può essere utilizzato anche solo per evidenziare particolari architettonici, come le colonne. Perfetto in abbinamento al grigio, in tonalità più o meno scura a seconda della grandezza del soggiorno e della luce proveniente dall'esterno.



Per atmosfere più soft, meglio tinte e colori discreti come il beige, da abbinare ad elementi dipinti di bianco (nella foto sotto, il camino) e arredare il soggiorno etnico con tutte le tonalità del marrone, da quelle chiare a quelle più scure.




Per un soggiorno etnico minimal, perfetto il bianco per le pareti e tessuti grezzi nei toni del grigio e del beige per tende, cuscini e divani.





Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento